mercoledì 12 agosto 2009

giovedì 2 luglio 2009

Lo zen e l'arte del nuoto

Ho chiesto all'istruttore di nuoto come va sam.
E lui: "samu? ah! samu è uno zen"
io: "zen vuol dire che non ubbidisce?"
lui: "Noooooooo. Sta nel suo mondo zen: sente solo quello che vuol sentire, ma se sente ascolta"

martedì 26 maggio 2009

Tempo e temporalità

Sam: "mamma, stasera è domani sera?"
Io: "no Sam, stasera è stasera"
Sam: "ma come? tu prima hai detto che stasera è domani sera!!!"
Io: "no Sam, l'ho detto IERI. Ma perchè?"
Sam: (sull'orlo di una crisi di nervi): "Tu hai detto domani sera facciamo il bagno in piscina!!!Stasera è domani sera????"
Io: "no Sam, stasera è stasera, domani sera è domani sera."
Sam: "Tu! Brutta mamma! Non lo facciamo domani sera il bagno, no! Non lo facciamo!"
Io: "Infatti Sam, lo facciamo stasera. Anzi, lo facciamo adesso"
Sam: "Adesso? subito?"
Io: "Adesso. Subito"
Sam: "Non è una cosa brutta da dire domani sera allora."

bozza

gelato

gelataia

signore del mare

animale del mare

balena

dinosauro con antenne

alieno finto

Alieno con cane

martedì 28 aprile 2009

Insieme

Sam: "mamma tutti gli animali hanno lo scheletro?"
Mamma (aristotelica): "Si Sam, tutti gli animali che camminano almeno"
Sam: "E perchè?"
Mamma (aristotelica): "Perché lo scheletro serve a tenere insieme il corpo"
Sam: "Insieme a chi?"

martedì 10 febbraio 2009

Mamme indifferenti

Andando all'asilo:
"Mamma tu non capisci, io devo avere qualche malattia rara."
"Uh? E perché?"
"Perchè"- piagnucolando - "ho tanto sonno, e non posso proprio andare a scuola"

mercoledì 4 febbraio 2009

Onomatopee

"Mamma che animale è questo?" 
"uno gnù". 
"ah...un animale che si arrabbia facilmente" 
"e perchè mai?" 
"boh...dal nome: GNU'!! pare uno che si arrabbia."

giovedì 29 gennaio 2009

Domande senza risposta

Ieri vado a prenderlo all'asilo e in macchina si mette a fare isterici capricci perchè vuole il navigatore. Io stavo già alterata per questioni mie, e allora piuttosto che prenderlo di punta, rischiando di esagerare,  l'ho blandito. 
E quando mi ha detto "brutta mamma, non ti voglio più bene" ho risposto con aplomb inglese: "peccato, a casa c'era una sorpresa per te".
Immediatamente sul sedile posteriore scende il silenzio. Dopo qualche minuto una vocina dolce si fa sentire: "ma non voglio un'altra mamma, io voglio te" e io: "fai un po' come ti pare Sam, quando ti metti a urlare io non ti ascolto."
E lui: "ma mamma, io ti voglio molto bene" 
Io sono diffidente: "Sam, non è che tu mi vuoi bene per via della sorpresa?"
Lui tace. Poi riprende: "tu a casa hai una sorpresa per me allora?" 
"si Sam, te l'ho detto"
Lui: "allora non lo sapremo mai!"

mercoledì 28 gennaio 2009

Per strada

 Io e Sam camminiamo per strada, diretti verso la Pinacoteca. Io prima rallento, poi mi fermo, c'è un gruppetto di persone sul marciapiede.
Sam: "mamma, sei certa che sia la strada giusta?"
Io: "si, sono certa"
E già con questo primo scambio un paio di componenti del gruppetto guarda in basso, e vede un bambino infagottato che parla sotto una cuffia marrone. Gli sorridono. Il piccolo stronzo capisce che ha un palcoscenico. E infierisce.
"mamma, ma sei sicura davvero?"
"Si, Sam, sono sicura davvero, fidati, è la strada giusta"
"Per fidarmi mi fido, mi fido...".
A questo punto dal gruppetto si alza una risata collettiva.

giovedì 31 luglio 2008

1 agosto

Oggi sam compie 4 anni.

lunedì 21 luglio 2008

mercoledì 25 giugno 2008

Immaginazione

Arriva con un giocattolo di quelli da ovetto kinder.
"Mamma me lo costruisci per favore?"
"Sam, c'era anche un foglietto con le istruzioni, dov'è?"
"Non lo so"
"Senza le istruzioni è difficile Sam"
"No, mamma, devi solo usare un po' di immaginazione!"

martedì 27 maggio 2008

Carabinieri e scocciatori

Sam mi stava "leggendo" Hansel e Gretel. Tra virgolette perchè:
1. non sa leggere, se non pochissime parole;
2. il libro era quello dei tre porcellini.

Io l'ascoltavo si e no, ero al pc. A un certo punto comincia a parlare di carabinieri.
E dopo un po' gli chiedo: "Sam, ma che fanno i carabinieri nella favola di Hansel e Gretel?"
e lui: "Prendono quelli che interrompono le favole!"

giovedì 1 maggio 2008

Scoperte

Qualche mese fa Sam ha ricevuto in regalo la sua prima macchina fotografica.


Immediatamente l'oblio. L'ha riscoperta stamattina e in meno di due ore ha fatto 108 foto.
Le migliori potete vederle su flickr.

lunedì 17 marzo 2008

Il cane e le oche

Mai visto un cane geloso di due oche.

Na bira al bac

Mentre guarda i cartoni nemmeno gira la testa e ordina:
"Un cacao poco caldo" (1)
"Sam, ma pensi di essere al bar?"
"Al bac? Noooooooooo, al bac ci sono le olive"


(1) Latte e Nesquik, rigorosamente a temperatura ambiente.

mercoledì 12 marzo 2008

Anche i culi hanno orecchie

Sam si è distratto e si è fatto un po' di pipì addosso.
Questo il dialogo.
"Mamma, mi sono bagnato, ma solo un pochino"
"Accidenti Sam, sei grande ormai! non dovresti bagnarti, lo sai vero?"
"Eh, ma se non mi cambi mi viene male all'orecchio, vero?"


[comunicazione di servizio: ché quando accade io lo cambio al volo, ciò nonostante m'è parso ci volesse mettere anche un po' di senso di colpa]

martedì 11 marzo 2008

venerdì 7 marzo 2008

Samuele aristotelico

"Mamma, lo sai che i cani non parlano?"
"Si Sam, lo sapevo"
"E sai perchè? Perché hanno la coda! Quelli che hanno la coda non parlano!"

Dal pediatra

"Ciao Sam, quale orecchio ti fa male?"
"Il sinistro"
Dopo aver controllato l'orecchio sinistro:
"Sam, ti volti che guardo l'altro?"
"E perché? Non mi fa male!"
Il pediatria motteggia:
"Sai, la par condicio...devo vedere com'è"
Sam:
"Te lo dico io com'è: uguale"

giovedì 21 febbraio 2008

Punti di vista

"Sam, perchè non metti quella legna nella cassetta che dopo accendiamo il camino?"
"Certo mamma"
Dopo qualche minuto.
"Stasera per cena ti faccio una bella bistecca, perchè un uomo che lavora ha bisogno di nutrirsi"
"Si, e ha anche bisogno di aiuto"

mercoledì 20 febbraio 2008

Malintesi

"Sam, posso avere il telecomando?"
"Certo mamma" e continua a fare zapping.
Dopo qualche minuto riprovo.
"Sam, tesoro, il telecomando?"
"Si, mamma, si" e lo zapping aumenta di intensità.
Passa ancora qualche minuto.
"SAMMMMMMMMMMMMM. ALLORA! QUESTO TELECOMANDO?"
"ah! ma te lo devo portare?"

venerdì 8 febbraio 2008

Consapevolezze

Sam al cane, mentre trasporta un cuscino che è il doppio di lui: "Stai attenta a quello che faccio, che non lo so"

mercoledì 30 gennaio 2008

Spazio

"Sali lì sopra Sam"
"Si salo"
"Salgo!"
"Eh, ma in due non ci stiamo"

lunedì 21 gennaio 2008

E' ora di andare a letto /3

"vai a fare pipì che vai a letto"
"no, non l'ho"
"Ok allora vai a fare la cacca"
"no, non l'ho"
"senti, io ti porto il vasino, tu ti siedi e vedrai che qualcosa ti viene"
"si, un'idea"

ora di cena

"sam, quanta minestra hai mangiato?
"poca mamma"
"e perchè sam?"
"ohi mamma, sono molto impegnato!"

[sta giocando a memory sul pc]

lunedì 15 ottobre 2007

E' ora di andare a letto /2

"Sam dove sono i biberon?"
"Non lo so, e io non vado a letto da solo"
"Non vai a letto adesso"
"Sono sopra al tavolino"

lunedì 8 ottobre 2007

E' ora di andare a letto

"Sam dove sono i tuoi biberon?"

"Ah no! io non vado a letto da solo!"

E poi brontola sottovoce:
"io sono piccino e ci sono tutti i mostri, e dappertutto..."


Dalla camera da letto arriva una voce "mamma, tu sei certa che non ci sono mostri si?"
"Si sono certa"
Insiste:
"Ma neanche verdi?"
"Sam, nemmeno viola. dormi!"

La voce diventa impanicata: "viola? nessuno mi ha mai detto che ci sono anche mostri viola. viola! occazzo!"



giovedì 4 ottobre 2007

Domande

Perchè uno che non riesce a pronunciare "casa" - che è sempre "tasa", poi dice "pterodattilo"?

sam raccogli i giocattoli /5

"Sam raccogli i giocattoliiiiiiiiiiiiiiiiii"
"E' stata una giornata pesante mamma?"